Fercam a gonfie vele con una eccezionale performance di qualità
News
05.11.2014

Fercam a gonfie vele con una eccezionale performance di qualità

Fercam conclude i primi 9 mesi dell’anno con un fatturato in crescita del +12%  rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e in controtendenza rispetto ad un  mercato stagnante e con i consumi in diminuzione.
 
"Per fine anno prevediamo di raggiungere ca. € 560 mio di fatturato con una crescita  percentuale  a due cifre”, afferma soddisfatto Thomas Baumgartner, AD di FERCAM. E’ questo il risultato di grandi sforzi e investimenti per migliorare la qualità e sicurezza dei nostri servizi; indubbiamente i nostri clienti hanno premiato l’ottima affidabilità che riusciamo a garantire," aggiunge Thomas Baumgartner.
I vertici della società, responsabili HUB e IT in occasione dell'annuale meeting per la verifica degli indici del monitoraggio Qualita', che Fercam effettua su tutte le sue aree business hanno confermato in particolare un consistente aumento del numero delle spedizioni  pari al + 14,5 % nonché  delle tonnellate di merce trasportata (+ 20%).
 
"Oltre al tradizionale servizio groupagistico franco Italia, il nostro fiore all’occhiello rimangono le nostre  spedizioni da e verso l'estero dove riusciamo ad offrire un servizio impeccabile e con uno standard uniforme in tutti i paesi europei”, afferma Marcello Corazzola, Direttore Logistics and Distribution Network di FERCAM.
Sull’intera  rete Fercam gli indici di performance segnano un ulteriore miglioramento, arrivando ad una medi di 1,6 giorni di tempo di transito per spedizioni per tutta l'Italia. Sempre in termini di affidabilità e qualità del servizio è stato sottolineato che perdite e rotture sono praticamente inesistenti con una percentuale del 0,2 su tutte le spedizioni effettuate nel corso degli ultimi 9 mesi.
"Anche per il  futuro il focus del nostro operare sarà incentrato sull’affidabilità del nostro servizio”, ha concluso Corazzola.
 

Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni