fbpx
fercam.com
Come promuovere l’utilizzo ferrovia da parte della grande e media impresa

Come promuovere l’utilizzo ferrovia da parte della grande e media impresa

L’innovazione delle infrastrutture, il servizio “door to door” e la promozione dell’intermodalità sono elementi fondamentali per lo sviluppo del trasporto ferroviario.

Promuovere l'utilizzo della ferroviaMai come in questo periodo l’esigenza di ridare competitività alle imprese italiane, passa anche attraverso un trasporto delle merci più efficiente e meno costoso. Questo può essere raggiunto mediante l’utilizzo della ferrovia. Spaventano al sistema industriale nazionale gli elevati costi che le imprese sono chiamate a sostenere e, forse ancora di più, il progressivo deteriorarsi del sistema dei trasporti, che opera in condizioni di progressiva congestione, denunciando fragilità e un costante rischio di paralisi.

Il mondo industriale ritiene essenziale dare una risposta alle problematiche ambientali e all’incapacità delle infrastrutture stradali di assorbire gli incrementi di traffico legati al forte sviluppo dei traffici sulle direttrici nord-sud ed est-ovest. Più volte è stato ricordato che se non saremo in grado di dare una risposta concreta alle esigenze logistico-infrastrutturali e di servizio trasportistico, per il nostro Paese esiste un rischio marginalizzazione dall’area Europea.

Puntualità, affidabilità, risposte certe e veloci alle nuove esigenze di mercato: sono queste le chiavi per fare oggi trasporto ferroviario. Le nuove imprese ferroviarie private, facendo riferimento alle esperienze maturate in ambito europeo, dimostrano la possibilità di operare in un quadro promettente di sviluppo del servizio senza sovvenzioni pubbliche e con società in utile. Affinché trovi conferma l’atteso sviluppo del mercato ferroviario merci è necessario venga data risposta ad alcuni punti critici:

  • sviluppo dell’intermodalità, con penetrazione commerciale/operativa in un raggio di minimo 350-400 km verso i paesi del Centro-Nord ed Est Europa, ciò per dare una alternativa veloce e sicura al traffico su gomma delle merci;
  • fornire soluzioni di trasporto orientate al concetto del servizio “door to door”, per soddisfare le esigenze di carattere logistico delle aziende;
  • la possibilità di sviluppare e di innovare le infrastrutture ferroviarie a standard europei (linee dorsali e raccordi ferroviari spesso obsoleti) con la possibilità di organizzare treni più lunghi e pesanti rispetto agli attuali.

A livello generale, le aziende nel 2018 devono ridefinire i modelli di business e operativi per lo sviluppo di soluzioni ferroviarie a maggiore sostenibilità ambientale. Si segnala ad esempio che il principale fondo di investimento statunitense BlackRock Asset Management, di recente ha inviato una lettera ai CEO di grandi aziende per conoscere quali azioni intendano adottare internamente per migliorare la sostenibilità ambientale e sociale delle loro attività.

Di quali servizi logistici necessita una impresa che decide di internazionalizzarsi?

Di quali servizi logistici necessita una impresa che decide di internazionalizzarsi?

Le aziende di logistica devono offrire un ampio ventaglio di sevizi e attività trasversali a supporto delle spedizioni

servizi per impresa che intende internazionalizzarsiLe soluzioni logistiche e i servizi offerti da MTO e integratori logistici sono in grado di supportare le imprese – soprattutto le piccole e medie – nel loro sforzo di internazionalizzarsi, a patto che siano in grado di fornire un ampio ventaglio di servizi, comprese attività trasversali di supporto alla spedizione. Ma quali sono i servizi offerti da un operatore logistico multi specializzato, come FERCAM, per rispondere alle esigenze della diversa committenza?

  • servizi che consentano di spedire partite di merce in Italia, Europa e mondo con tempi di resa definiti e garantiti;
  • garanzia di poter contare su un’ampia rete di filiali e punti operativi nei Paesi di interesse commerciale;
  • possibilità di poter scegliere tra diversi prodotti di distribuzione con la garanzia di una chiara prefigurazione del rapporto tariffa/servizio;
  • possibilità di tracciare on-line lo stato e posizione della merce;
  • poter usufruire in tempo reale di numerosi servizi accessori alla spedizione come: esitazione (verifica puntuale dei casi di non conformità, come mancata accettazione della consegna, quantità sbagliate o tempi della spedizione); Rilevamento Ottico Digitale delle Anomalie (ROD); Tracking & Tracing e prova di consegna digitale (POD);
  • proporre alla clientela una gestione della spedizione e della logistica a 360°, completa degli aspetti doganali, che tante volte sono l’ostacolo che il cliente percepisce per affacciarsi nei mercati esteri.