fbpx
fercam.com
Tender: aste per assegnare la spedizione

Tender: aste per assegnare la spedizione

Il mercato dei trasporti deve adattarsi ai mutamenti dello scenario economico, con il metodo della negoziazione delle tariffe.

TenderNegli ultimi anni si è aperto un importante momento di confronto tra le diverse soluzioni adottate nelle aziende per scegliere e definire le modalità più corrette per selezionare l’operatore logistico a cui affidare l’approvvigionamento e la distribuzione dei prodotti.

L’attuale modello distributivo nella gestione e organizzazione del trasporto impone un aumento dell’intensità e della velocità dei flussi, mutamenti nella fase distributiva, nuove modalità di vendita a cui il trasporto deve adeguarsi, elevata variabilità delle quantità da spedire, maggiore frammentazione e polverizzazione delle consegne e una attenta programmazione e pianificazione degli orari di entrata e uscita degli automezzi dalla sede aziendale. Di conseguenza, visto il mutamento delle condizioni di scenario economico e di mercato, con lo strumento del tender – ovvero aste periodiche nel trasporto – le imprese esprimono la volontà di introdurre un nuovo metodo di negoziazione delle tariffe di trasporto stradale, mirato a calmierare i prezzi e trovare il migliore mix tra tariffa più conveniente e qualità del servizio.

Lo strumento del tender per la selezione efficace ed efficiente del trasporto rappresenta un nuovo metodo di assegnazione dei servizi di trasporto e negoziazione delle tariffe, che ha il triplice obiettivo di:

  • verificare la solidità finanziaria delle imprese
  • calmierare i prezzi
  • garantirsi una maggiore flessibilità di carico a parità di condizioni di servizio erogate da parte di chi le organizza.

L’obiettivo di un’asta è quello di trovare i fornitori ottimali di servizi logistici per l’esecuzione a lungo termine dei relativi incarichi di trasporto e di logistica. I fornitori di servizi logistici sono invitati ai bandi dei committenti considerati interessanti e adatti, dopo una prima verifica e selezione da parte dell’azienda che indice il tender. Normalmente le organizzazioni del trasporto vengono avvisate dalle aziende a mezzo email o contattandole telefonicamente, invitandole ad offrire entro un certo termine temporale le loro proposte economiche per numero di viaggi/spedizioni garantiti su ogni singola relazione di traffico, tipologia di servizio e/o specifica area geografica.