E-commerce e consegna al cliente: gestione della logistica B2C
Blog
22 luglio 2022 - by: Pietro Costa

E-commerce e consegna al cliente: gestione della logistica B2C

La pandemia ha portato a nuovi trend economici e sociali che soltanto ora iniziamo a comprendere nella loro interezza. L’affermarsi di pratiche di acquisto online su Marketplace e piattaforme e-commerce porta con sé la necessità di gestire la consegna a domicilio tramite operatori logistici specializzati.

E-commerce e consegna al cliente: gestione della logistica B2C

Facciamo spesso riferimento a quello del Covid come ad un periodo di rivoluzioni e cambiamento: dapprima lo sdoganamento e quindi il ricorso diffuso allo smart working, l’esplosione dei servizi di food delivery, l’affermazione degli acquisti in e-commerce e l’evoluzione del retail digitale. Ma si è trattato davvero di una rivoluzione? Come in tutte le fasi di transizione, iniziamo soltanto ora a renderci davvero conto di quanto sia successo e di quale impatto tutto ciò abbia avuto. Di sicuro non si è trattato di uno sviluppo improvviso e non preventivato, poiché la maggior parte delle catene retail e degli e-commerce che utilizziamo tutti i giorni esistevano già anche nella loro versione online, così come i marketplace digitali legati sia ai social network che alla vendita tra privati.
 
Ciò che è davvero cambiato è la qualità con cui questa galassia di servizi è stata garantita. Sono stati stabiliti dei target che prima della pandemia non erano neppure pensabili. Il marketplace digitale rappresentava soltanto uno dei metodi per la valutazione di un prodotto, mentre oggi si stima che il 63% degli acquisti inizia online. Secondo una recente analisi, l’incidenza degli acquisti su e-commerce B2C sul totale delle vendite in ambito retail è infatti cresciuto, portando ad un incremento sia nell’ambito della vendita di prodotti che di servizi. Nel 2021 gli acquisti online valgono 39,4 miliardi, con 2,14 miliardi di persone che hanno fatto shopping in rete nell’ultimo anno.
 
L’acquisto online rappresenta una sfida per la supply chain e per chi deve organizzare il trasporto, soprattutto nella parte relativa all’ultimo miglio. Raggiungere l’acquirente, ovvero il destinatario finale, è soltanto una parte di un processo in cui tutte le parti in gioco devono essere perfettamente coordinate. Spesso infatti i magazzini logistici dove viene effettuato il picking dei singoli prodotti sono centralizzati e possono anche essere dislocati in tutta Europa.
 
Un operatore logistico a 360° è chiamato ad uno sforzo importante per dare un servizio eccellente in ottica B2C. Il viaggio di un prodotto acquistato online inizia dalla ricezione dell’ordine in logistica, dove sarà un operatore di magazzino a selezionare la corretta referenza per iniziare l’assemblaggio richiesto. Una volta completato l’ordine con la singola o le numerose referenze acquistate, il tutto può lasciare il magazzino ed essere spedito, raggiungendo la filiale di ultimo miglio che effettuerà la consegna. Ma non solo.
 
Come garantire all’acquirente della merce un servizio all’altezza delle aspettative? Se acquistiamo online un elettrodomestico o un componente d’arredo ci aspettiamo ormai di poter scegliere opzioni di consegna al piano sempre su appuntamento, ma anche installazione, montaggio, assistenza, ritiro e smaltimento degli imballi e gestione completa RAEE. Una buona gestione della logistica B2C richiede il supporto di partner in grado di fornire un adeguato servizio al destinatario, con soluzioni su misura a seconda della tipologia di prodotto acquistato.
 
FERCAM Home Delivery propone soluzioni specifiche su tutto il territorio nazionale per la gestione delle consegne al cliente finale. Un servizio ad alto valore aggiunto erogato da personale dedicato, che consente di raggiungere privati, negozi ed uffici effettuando consegne al piano, gestendo usato e resi laddove necessario, installando componenti di arredamento ed elettrodomestici con tecnici specializzati.

Condividere