FERCAM consegna 2.775 banchi e sedute per un inizio dell’anno scolastico in sicurezza
Comunicati Stampa

FERCAM consegna 2.775 banchi e sedute per un inizio dell’anno scolastico in sicurezza

FERCAM consegna banchi scuola in alto adige

Quando nel luglio di quest’anno il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, ha indetto una Gara pubblica europea per l’acquisto di due milioni di banchi monoposto e 400.000 sedute, si sapeva già che sarebbe stata una corsa contro il tempo per garantire produzione, spedizione e distribuzione nei termini previsti dal bando.

A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, si inizia con la consegna, e FERCAM fin dalla giornata odierna si sta adoperando con molti automezzi per procedere alla distribuzione in tutto l’Alto Adige di attualmente 2.775 pezzi (1.787 banchi e 988 sedute); si tratta di mobili del primo dei complessivi tre lotti previsti dal bando che vanno distribuiti agli istituti scolastici, secondo una programmazione nazionale e una tempistica che tiene conto delle effettive priorità scolastiche dei vari territori, che devono giungere a destinazione entro gli strettissimi termini stabiliti per garantire un avvio dell’anno scolastico in sicurezza. 

"Operiamo su incarico di una delle aziende vincitrice dell’appalto che oltre alla produzione si devono fare carico anche del trasporto e della distribuzione nelle scuole; i primi mobili di un’azienda di Rovigo destinati all’Alto Adige stanno arrivando oggi in giornata nei nostri magazzini di Bolzano da dove ripartono per le destinazioni finali; in giornata abbiamo iniziato a consegnare i mobili destinati agli istituti scolastici di Merano; è veramente una corsa contro il tempo perché questi 2.775 pezzi devono essere a destinazione entro il 7 settembre", afferma Paola Tagliari, Responsabile Distribuzione Italia presso la sede di Bolzano.

Nei prossimi giorni FERCAM consegnerà banchi e sedute per le strutture scolastiche di Bolzano, Bressanone, Brunico, Campo Tures, Chiusa, Curon Venosta Gais, Laces, Longomoso, Merano, Naz-Sciaves, Ortisei, San Martino in Passiria, Molini di Tures e Velturno.

OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni