FERCAM compie 15 anni in Polonia e Bulgaria
Le nostre news

FERCAM compie 15 anni in Polonia e Bulgaria

Sono passati 15 anni dall'apertura delle nostre Filiali in Polonia e Bulgaria. La loro storia inizia quasi contemporaneamente nel 2007, quando Hansjörg Faller, Direttore dell'International Freight Management, contattò e portò a bordo i due Country Manager, Eli Ileva e Wojciech Zdrojewski.
FERCAM compie 15 anni in Polonia e Bulgaria
Ci sono difficoltà particolari che avete incontrato in questi 15 anni?

Eli Illieva: Molti problemi ruotano sicuramente intorno alla carenza di camion e al numero insufficiente di autisti. Inoltre, ultimamente, stiamo affrontando un aumento dei costi di trasporto e una mancanza di sicurezza e stabilità, a causa del peculiare periodo storico che stiamo vivendo. Ma grazie ai nostri colleghi dei paesi confinanti ci sentiamo meno soli, in particolare ho sentito la vicinanza dei miei colleghi di Polonia e Romania.

Wojciech Zdrojewski: FERCAM Polonia è a buon punto nel trasporto terrestre. Se non sbaglio siamo il Paese con il maggior numero di camion sul suolo europeo. La nostra difficoltà ora è sicuramente la mancanza di autisti per guidare i nostri veicoli. Questa carenza di forza lavoro è certamente dovuta anche al conflitto che sta attualmente affliggendo l'Ucraina, poiché molti conducenti di questo Paese sono tornati a casa per arruolarsi. Inoltre, questo conflitto ha portato a una crisi di approvvigionamento, come tutti sappiamo.

 
Che tipo di merce trasportate più frequentemente e quali sono le vostre più importanti rotte?

Eli Illieva: La nostra filiale nella capitale, Sofia, è particolarmente specializzata nel trasporto di pneumatici. Questo tipo di merce richiede alcune competenze tecniche che noi di FERCAM Bulgaria abbiamo sviluppato per facilitare questo particolare tipo di trasporto. Trasportiamo anche altre merci come vetro, metallo e prodotti dell'industria agricola o della protezione delle colture. Per quanto riguarda le rotte, siamo molto attivi nei collegamenti con l'Italia, la Germania e diversi paesi dell'Est Europa

Wojciech Zdrojewski: Dopo aver aperto la nostra prima filiale a Varsavia, abbiamo capito che il nostro percorso verso il successo doveva implicare la creazione di fiducia con i nostri clienti, che ci avrebbe portato a partnership durature. Sulla base di questo principio siamo riusciti ad ampliare il numero delle Filiali nel nostro Paese, dando così il via anche alle spedizioni marittime a Gdynia e al trasporto aereo di Varsavia. La nostra ultima apertura è stata a Poznan, lo scorso febbraio. Grazie alla rete che abbiamo costruito sul territorio polacco, abbiamo ora solidi collegamenti con diversi paesi europei, in particolare Italia, Germania, Austria e molti altri paesi dell'Europa orientale.
 

Quali sono stati i vostri punti di forza in questi anni?

Eli Illieva: Ho al mio fianco persone altamente motivate, che si sono allineate al mio spirito combattivo.

Wojciech Zdrojevski: Il senso di unità che abbiamo creato è stata la forza che ci ha accompagnato sulla strada del successo.