FERCAM si aggiudica il premio "Il logistico dell’anno 2015"
News
30.11.2015

FERCAM si aggiudica il premio "Il logistico dell’anno 2015"

L’azienda altoatesina di trasporti e logistica FERCAM si è aggiudicata per il 2015 il prestigioso riconoscimento istituito da Assologistica per l’impegno ambientale nell`organizzazione delle sue attività di trasporto e di logistica teso a ridurre e ottimizzare i consumi di risorse energetiche e di materie prime. Il premio è stato consegnato nella splendida cornice di Palazzo Cusani a Milano lo scorso 27 novembre 2015.

Il riconoscimento ricevuto da FERCAM per l’impegno ambientale conferma l’attenzione all’ambiente ed alla sostenibilità prestata dall’operatore logistico nell’erogazione dei propri servizi in un ottica sempre più eco-sostenibile, obiettivo peraltro contenuto anche nella  mission aziendale dell’operatore logistico altoatesino.
FERCAM ha la consapevolezza di operare in un settore ad impatto ambientale  e per questo da molti anni pone in essere politiche e investimenti volti a ridurre ed ottimizzare i consumi di risorse energetiche e di materie prime.
Iniziative aziendali per la tutela dell’ambiente
 
Tra le azioni più significative: Rinnovo costante del parco mezzi costituito per il 50% da motrici Euro 6 di ultima generazione; adozione di innovative tecnologie per il monitoraggio e miglioramento continuo dell’efficienza dell’utilizzo di risorse; studio e sviluppo di modalità di trasporto alternative (annualmente FERCAM trasporta circa 15.000 unità di carico con il sistema intermodale ferrovia/strada); sperimentazione di automezzi con alimentazione a gas naturale liquefatto; adozione di autovetture elettriche per i centri urbani; investimenti per interventi di risparmio energetico sui propri impianti (l’installazione di tre impianti fotovoltaici presso le filiali di Bolzano, Verona e Milano); realizzazione di un impianto biologico per il riutilizzo delle acque impiegate per il lavaggio degli automezzi nel deposito di Bolzano); interventi di formazione e informazione del personale rispetto a tematiche ambientali e sostenibilità.
Tra i più recenti investimenti effettuati da FERCAM nel 2015, in materia di risparmio energetico e riduzione dell’impatto ambientale, da segnalare l’installazione presso l’officina di Bolzano del sistema “Ventech” con il quale ogni automezzo viene sottoposto ad un controllo sistematico di numerosi parametri come: pressione e verifica del profilo dei pneumatici, temperatura dischi freno, peso sui singoli assi che consente sensibili riduzioni dei consumi di carburante e delle emissioni. Inoltre la sede di Bolzano è stata di recente oggetto di un intervento di “relamping” del magazzino e del piazzale esterno, con l’installazione di un nuovo impianto LED ad alta efficienza che genera un risparmio energetico pari a 221.011 KWh - corrispondente al 65% dei consumi attuali.
Questi sono gli elementi che hanno indotto la giuria istituita da Assologistica Cultura e Formazione a premiare FERCAM con questo prestigioso riconoscimento.
"Crediamo fortemente da sempre, come azienda di logistica e di trasporti, nelle innovazioni tecnologiche volte a ridurre l'impatto ambientale dei nostri servizi; siamo orgogliosi di ricevere questo importante riconoscimento che premia l’impegno e il lavoro fatto da FERCAM in materia di ecosostenibilità e tutela ambientale e che ci stimola a procedere nella ricerca e adozioni di soluzioni ecologicamente innovative per il nostro settore,”  afferma la dott.ssa Lorena Biasi responsabile Ufficio Qualità e Ambiente di FERCAM S.p.A., al momento della consegna del premio.
 
A proposito del Premio “Il logistico dell’anno 2015”
Il premio “Il logistico dell’anno”, istituito da Assologistica e giunto alla sua undicesima edizione, premia – con cadenza annuale - gli operatori del settore che si sono distinti nel corso dell’anno in termini logistici nella ricerca e nelle innovazioni tecnologiche mirate a rendere maggiormente eco-sostenibili le loro attività. Rappresenta il principale riconoscimento pubblico della logistica in conto terzi in Italia. Il convegno che ha accompagnato l'evento di quest’anno era dedicato all'export italiano ed era intitolato “Nuovi mercati: la logistica al servizio dell'export”.

Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni