Nuova vita per banchi e materiale didattico, in viaggio per la Romania
Le nostre news

Nuova vita per banchi e materiale didattico, in viaggio per la Romania

FERCAM supporta l’iniziativa di beneficienza del Franziskanergymnasium di Bolzano, consegnando materiali scolastici a Botoschan, nel nord est della Romania
Per celebrare il periodo dell’Avvento, già tradizionalmente dedicato ad attività benefiche, il Franziskanergymnasium di Bolzano si è fatto promotore di una campagna solidale a sostegno di una scuola in Romania. In rispondenza alle normative per la prevenzione dei contagi, per il corrente anno scolastico l’Istituto aveva infatti dovuto sostituire parte dei banchi biposto con postazioni singole, così da poter incrementare la distanza fra gli studenti. Sarebbe stato tuttavia uno spreco dover gettare i banchi ancora in buono stato e la scuola ha quindi cercato un modo per poterli rendere di nuovo utili. 

​Grazie al supporto dell’associazione “Kinder in not – Con i bimbi”, fondata da Elsa Wolfsgruber e operante sul territorio romeno con diversi progetti a sostegno di orfani e giovani, il ‘Fränzi’ ha potuto entrare in contatto con una scuola di Botoschan, che aveva urgente necessità proprio di banchi per gli studenti e altro materiale per la didattica. È stato così possibile organizzare una donazione, il cui trasporto è stato affidato a FERCAM. 

"Poter partecipare a questa iniziativa di beneficienza ha un grande significato per la nostra azienda", ha commentato Hannes Baumgartner, AD di FERCAM e ex-studente del Franziskanergymnasium. "Ci siamo occupati della consegna di moltissime nuove sedute nelle scuole italiane quest’anno, ed è molto bello vedere che i materiali sostituiti potranno essere riutilizzati da altri studenti".

Il bilico FERCAM, a pieno carico con banchi, computer, monitor e altro materiale, nonché svariate scatole di mascherine protettive e oggetti frutto di donazione tramite Kinder in not, partirà presto quindi alla volta della Romania, dove consegnerà i doni in pieno spirito natalizio.

Alcune immagini della fase di carico

OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni