Porte aperte per gli allievi dell’ Istituto  Tecnologico „Max Valier“ di Bolzano
News

Gli studenti, iscritti all’indirizzo “Logistica e Trasporti”, sono stati accompagnati dal Prof. Florian Morandell, coordinatore del percorso formativo, attualmente alla sua prima edizione.
“E’ a nostro avviso molto importante che i ragazzi riescano a vedere e “toccare con mano” tutte le problematiche che affrontano sui libri di testo giornalmente. Questa collaborazione con scambi di vedute tra la scuola e il mondo economico costituisce  un arricchimento reciproco; per i ragazzi è più facile immaginare quale potrà essere il loro futuro professionale mentre l’azienda riesce a trasmettere le esigenze e richieste formative specifiche al mondo della scuola”, è convinto Florian Morandell.
 
Thomas Baumgartner, AD di FERCAM, nell’incontro con gli studenti ha illustrato personalmente la storia e l’organizzazione dell’azienda, esprimendo al contempo la soddisfazione per la novità formativa offerta dall’Istituto tecnologico “Max Valier”. “Era da molto tempo che il nostro settore aspettava un corso di studi superiori  specifico nell’ambito del trasporto e della logistica anche nel nostro territorio. All’estero, e in particolare in Germania e in Austria questo percorso formativo esiste da molti anni, ma i nostri giovani hanno un  vantaggio in più, costituito dal plurilinguismo. Il settore della logistica è un mondo complesso, in continua evoluzione, con una importante componente tecnologica. Come ogni altra branca economica, abbiamo bisogno di giovani ben formati. Un’azienda dev’essere fonte di arricchimento per il territorio in cui opera, anche dal punto di vista della creazione di nuove opportunità professionali. Chissà mai che un giorno qualcuno degli studenti che abbiamo incontrato oggi potrà contribuire alla crescita di Fercam,” ha concluso Baumgartner.
 

Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni