Fercam Blog
20 giugno 2018 - by: Paolo Sartor

Come promuovere l’utilizzo ferrovia da parte della grande e media impresa

L’innovazione delle infrastrutture, il servizio “door to door” e la promozione dell'intermodalità sono elementi fondamentali per lo sviluppo del trasporto ferroviario

Promuovere l'utilizzo della ferroviaMai come in questo periodo l’esigenza di ridare competitività alle imprese italiane, passa anche attraverso un trasporto delle merci più efficiente e meno costoso. Questo può essere raggiunto mediante l’utilizzo della ferrovia. Spaventano al sistema industriale nazionale gli elevati costi che le imprese sono chiamate a sostenere e, forse ancora di più, il progressivo deteriorarsi del sistema dei trasporti, che opera in condizioni di progressiva congestione, denunciando fragilità e un costante rischio di paralisi. Il mondo industriale ritiene essenziale dare una risposta alle problematiche ambientali e all'incapacità delle infrastrutture stradali di assorbire gli incrementi di traffico legati al forte sviluppo dei traffici sulle direttrici nord-sud ed est-ovest. Più volte è stato ricordato che se non saremo in grado di dare una risposta concreta alle esigenze logistico-infrastrutturali e di servizio trasportistico, per il nostro Paese esiste un rischio marginalizzazione dall'area Europea. Puntualità, affidabilità, risposte certe e veloci alle nuove esigenze di mercato: sono queste le chiavi per fare oggi trasporto ferroviario. Le nuove imprese ferroviarie private, facendo riferimento alle esperienze maturate in ambito europeo, dimostrano la possibilità di operare in un quadro promettente di sviluppo del servizio senza sovvenzioni pubbliche e con società in utile. Affinché trovi conferma l’atteso sviluppo del mercato ferroviario merci è necessario venga data risposta ad alcuni punti critici:
  • sviluppo dell'intermodalità, con penetrazione commerciale/operativa in un raggio di minimo 350-400 km verso i paesi del Centro-Nord ed Est Europa, ciò per dare una alternativa veloce e sicura al traffico su gomma delle merci;
  • fornire soluzioni di trasporto orientate al concetto del servizio “door to door”, per soddisfare le esigenze di carattere logistico delle aziende;
  • la possibilità di sviluppare e di innovare le infrastrutture ferroviarie a standard europei (linee dorsali e raccordi ferroviari spesso obsoleti) con la possibilità di organizzare treni più lunghi e pesanti rispetto agli attuali.
A livello generale, le aziende nel 2018 devono ridefinire i modelli di business e operativi per lo sviluppo di soluzioni ferroviarie a maggiore sostenibilità ambientale. Si segnala ad esempio che il principale fondo di investimento statunitense BlackRock Asset Management, di recente ha inviato una lettera ai CEO di grandi aziende per conoscere quali azioni intendano adottare internamente per migliorare la sostenibilità ambientale e sociale delle loro attività.
Condividere
Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni