Fercam Blog
12 aprile 2017 - by: Paolo Sartor

Sulla via della seta con il treno

Un servizio che si pone come compromesso tra il trasporto marittimo e il trasporto aereo: diventerà la soluzione del futuro

Via della seta con il trenoSaranno molti i settori del Made in Italy tentati ad utilizzare questo nuovo servizio che offre costi inferiori alla soluzione aerea e tempi di resa più che dimezzati rispetto alla soluzione via mare. È un servizio di nicchia – si stima un volume di container sul corridoio ferroviario Cina –Europa di circa 35.000 TEU all’anno – che si va a collocare tra la spedizione aerea e quella via mare su container, garantendo un costo cinque volte inferiore all’aereo e un transit time più che dimezzato rispetto alla nave. Il treno di certo non ruberà gli oltre 33 milioni di TEU movimentati lo scorso anno dal solo Porto di Shanghai, ma apre nuovi scenari commerciali per la modalità ferroviaria, praticamente abbandonata dopo l’avvento del container marittimo alla fine degli anni ‘60. Certamente la soluzione ferroviaria rappresenta una novità culturale ed ambientale coerente con le politiche adottate dal governo cinese per una riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera e delle strategie adottate dai grandi MTO (Multimodal Transport Operator), operatori logistici ed imprese ferroviarie. Rappresenta un complemento incisivo alle attività di spedizione e per numerose tipologie di prodotti, dalla moda, all’hi-tech fino alla meccanica, come alternativa alla soluzione aerea e marittima. Da qualche anno un numero di grandi MTO – precisiamo che si contano sulle dita di una mano - stanno proponendo questo nuovo servizio con treni blocco cargo da e verso il continente asiatico. Attualmente esistono treni-blocco regolari che consentono il trasporto porta a porta dalla Cina all’Europa con transit time compresi tra i 15 ed i 17 giorni per effettuare un viaggio di circa 10.000 km. Le soluzioni ferroviarie possono riempire l'ampia lacuna in termini di tempo e costi fra il trasporto marittimo e quello aereo ed offrono ai clienti un'alternativa favorevole a queste tradizionali modalità trasportistiche. Come si evidenzia nello schema che presenta una comparazione di costi e transit time tra le diverse soluzioni di trasporto nel collegamento con la Cina, il servizio di trasporto merci aereo, compreso lo sdoganamento delle merci, normalmente richiede da tre a sei giorni per completare il viaggio, ma costa circa cinque volte di più della ferrovia ed immette carbonio nell'atmosfera in misura 25 volte maggiore la soluzione via mare. Al contrario la soluzione più economica risulta quella via mare ma richiede in media per raggiungere le principali città del Nord Italia con un transit time di 38 – 40 giorni. Comparazione per le diverse soluzioni di trasporto di transit time e costo per la spedizione di un PC portatile da Cina a Nord –Italia
Mare Ferrovia Sea-Air* Aereo
Transit time in giorni (door to door) 38 -40 15- 17 22 -24 3-6
Costo per un PC portatile/Euro (considerando solo i costi di spedizione) 2,20 4,45 10,20 20,5
Nota: SEA -AIR* Soluzione di trasporto multimodale che prevede in sequenza una tratta via mare ed una successiva via aerea.
Condividere
Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni