Fercam Blog
17 maggio 2018 - by: Paolo Sartor

La security in logistica

Elemento fondamentale per garantire la sicurezza delle merci durante il trasporto e la distribuzione

Security in LogisticaDare la massima importanza alla sicurezza e prevenzione delle merci, durante le operazioni di trasporto e distribuzione è uno degli obiettivi strategici dei maggiori e più qualificati operatori logistici, che si può raggiungere grazie all'inserimento di specifiche figure professionali. L’introduzione nell'organigramma del profilo di “Security & Loss Prevention Manager”, rafforza la capacità di un operatore logistico di garantire un elevato grado di sicurezza e tracciabilità dei flussi lungo l’intera catena del trasporto, con l’obiettivo di fornire un servizio logistico a zero difetti. La funzione del Security & Loss Prevention Manager, si focalizza sull'attività di analisi, sviluppo e attuazione delle strategie, politiche e piani operativi volti a prevenire tutti quei comportamenti colposi o dolosi che potrebbero provocare danni diretti o indiretti alle persone o alle risorse dell’azienda. Le procedure adottate hanno l’obiettivo di erogare un servizio a zero difetti, partono da una profonda rivisitazione dei processi produttivi ed organizzativi e dalle potenziali vulnerabilità e minacce interne “near-miss”, la cui analisi, costituisce elemento basilare per il miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dei processi di sicurezza e prevenzione degli incidenti. A supporto delle risorse umane vengono introdotti anche innovativi sistemi di controllo dei flussi, per innalzare il livello di attenzione e la security generale delle merci, Tra queste si possono includere, ad esempio, nuove procedure di controllo ai varchi di ingresso e uscita delle piattaforme cross-docking e il controllo satellitare su tutti gli automezzi che effettuano le trazioni stradali tra la rete di filiali. Ma il fulcro del modello di Security & Loss Prevention è rappresentato dalla creazione di una centrale operativa che garantisce la supervisione, controllo e gestione da remoto di:
  • accessi pedonali e varchi veicolari degli stabilimenti e delle piattaforme logistiche e cross-docking;
  • perimetri dei magazzini e delle aree di lavoro;
  • aree carico/scarico e deposito automezzi;
  • aree di stoccaggio delle merci ed aree critiche;
oltre a garantire la tracciatura degli automezzi e dell’integrità delle merci durante il trasporto.
Condividere
Scroll Down
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni