Real Time Visibility e Predictive Transport: la trasparenza a portata di mano
Blog
15 settembre 2020 - by: Eleonora Castagna

Real Time Visibility e Predictive Transport: la trasparenza a portata di mano

Una delle priorità dal punto di vista logistico oggi è poter costruire e gestire supply chain al massimo della possibile efficienza, così da ridurre costi, tempi ed impatto ambientale. Ciò è reso possibile da sistemi sempre più smart, grazie a progressiva digitalizzazione e continuo scambio di informazioni, in tempo reale.

Real Time Visibility e Predictive Transport
Le informazioni ad oggi disponibili per la gestione del settore trasporti ammontano ad una mole senza precedenti. Aggregate, interpretate e rese disponibili agli attori chiave del processo di spedizione, tali dati diventano uno strumento potente per ottimizzare le performance e reagire tempestivamente ad eventi imprevisti. Sono molti infatti gli avvenimenti che lungo tutta la catena logistica possono influire sui tempi di consegna. Per questo, l’affidabilità delle informazioni di tracking in real-time assume una sempre maggiore importanza per la pianificazione, in aziende di produzione e commerciali. La difficile esperienza vissuta ad inizio anno a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 ha mostrato con cruda evidenza l’importanza e il valore di poter avere dati immediatamente disponibili e aggiornati, per affrontare momenti di incertezza ed elaborare piani alternativi.

Ma anche in condizioni standard, per una pianificazione logistica efficiente è importante tenere sotto controllo ogni aspetto della propria operatività, comprese le flotte in viaggio con il carico merci. Si rende quindi prezioso, se non indispensabile, il monitoraggio dei dati attraverso un software dedicato ed integrabile, che consenta piena visibilità e trasparenza a tutti gli attori coinvolti nella spedizione: azienda, trasportatore e destinatario delle merci. Lo scambio facilita una comunicazione lineare, rapida e molto meno soggetta a fraintendimento ed errore.
 

Migliore customer experience e impatto ambientale ridotto

Integrazione dei sistemi di monitoraggio in tempo reale significa poter evitare di richiedere aggiornamenti per telefono o via mail in merito allo stato del trasporto o all’orario previsto di consegna: l’informazione si rende immediatamente disponibile e fruibile, grazie al tracking del mezzo dedicato. Si rende possibile quindi anche una maggiore proattività nella gestione del trasporto, con facilità di valutazione delle effettive prestazioni dei propri fornitori.

Ottimizzare i flussi di trasporto significa inoltre massimizzare le potenzialità di carico, razionalizzando i viaggi per ridurre al minimo quelli a vuoto e pianificando rotte più brevi. Ciò si traduce immediatamente in una riduzione delle emissioni nocive e del consumo di carburante dei mezzi, che diminuiscono intelligentemente i chilometri percorsi.
 

Predire il futuro? Non è più solo fantascienza

Il migliore alleato della flessibilità nell’incertezza è il maggior livello possibile di informazione, che consente di fare le proprie mosse in un panorama più ricco di dettaglio e quindi ridurre il rischio complessivo. Grazie alla trasparenza e alla condivisione di una quantità sempre maggiore di informazioni, la visibilità del proprio scenario di trasporto valica il confine del real-time, un traguardo già di impatto rivoluzionario, per affacciarsi al futuro con l’analisi predittiva. Una proiezione determinante è ad esempio quella che concerne la viabilità e il traffico stradale, in particolare in caso di incidenti o incolonnamenti, rendendo possibile prevedere quali potranno essere gli effettivi impatti sui tempi di consegna e valutare la possibilità di variare il percorso o ricorrere ad altre soluzioni alternative.

L’analisi della combinazione fra dati real-time e storico dei viaggi passati, consente di formulare molteplici scenari con relative statistiche, andando ad alimentare la rete di informazioni che progressivamente migliora così la propria capacità predittiva. La stima dei tempi di arrivo e consegna diviene quindi sempre più precisa, consentendo una pianificazione precisa ed attendibile.

La digitalizzazione della viabilità significa per sistemi di intelligenza artificiale l’opportunità di elaborare modelli sempre più accurati, grazie ai quali ci si prospetta nel prossimo futuro di incrementare anche il livello di sicurezza. Ci saranno benefici anche per manutenzione delle flotte e delle infrastrutture, che potrà essere pianificata e seguita sulla base di previsione precise, impiegando le sole risorse effettivamente necessarie e andando nuovamente ad ottimizzare costi e consumi.
 

FERCAM è Premium Partner italiano di Transporeon/Sixfold per la Real Time Visibility


FERCAM persegue con costante impegno l'obiettivo di fornire ai propri Clienti un servizio di eccellenza, specialmente in una situazione di generale incertezza, come quella vissuta a livello globale negli ultimi mesi. Fra le diverse aziende che offrono sistemi di tracking affidabili, FERCAM sceglie come proprio partner Sixfold, specialista europeo di visibility.

“Sixfold si interfaccia con la piattaforma Transporeon, la cui tecnologia integra sistemi di gestione di trasporto, dati telematici degli automezzi, dati cartografici e analisi previsionale. Forte di un migliaio di primarie aziende caricatrici e circa 90.000 trasportatori, il sistema dà vita ad una delle maggiori reti logistiche internazionali. Da qui il grande vantaggio di disporre di dati attendibili e soprattutto rispondenti ad un unico standard per tutti gli utenti, spedizionieri e clienti, sia in termini di Live-Tracking che per le stime di arrivo e consegna (ETA)” afferma Hansjörg Faller, Direttore Freight Management FERCAM.

Transporeon, specializzata in soluzioni Software-as-a-Service (SaaS) per la gestione dei trasporti e dei tender, propone una piattaforma che offre opportunità per migliorare la trasparenza, ridurre i tempi di attesa e creare efficienti processi digitali end-to-end. Grazie alla migliore collaborazione lungo la catena logistica è quindi tutelato anche l'ambiente, in quanto viene ridotta l’emissione complessiva di CO2.

“Sono molto soddisfatto che FERCAM abbia scelto la nostra soluzione per garantire visibilità in tempo reale dei propri trasporti. Questa partnership consentirà a FERCAM di servire i propri Clienti con la trasparenza e l’affidabilità necessarie, con procedure sostenibili e responsabili rispettando il principio del real time nel proprio operato” commenta Stephan Sieber, CEO di Transporeon.

Conclude Hannes Baumgartner, General Manager FERCAM: “Abbiamo adottato Sixfold per il tracking, perché la vasta rete di dati della piattaforma Transporeon costituisce una buona garanzia per i nostri Clienti, che giustamente richiedono un servizio trasparente per la propria programmazione logistica. Attualmente il servizio è limitato al trasporto stradale, ma sono molto fiducioso che a breve Sixfold possa proporci una soluzione anche per il trasporto intermodale”.
Condividere
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni